Il ferro č un minerale essenziale per la produzione dell’emoglobina nel sangue e di conseguenza per il trasporto dell’ossigeno in tutto i distretti corporei. Appare quindi evidente che una carenza di ferro potrebbe portare a conseguenze anche molto dannose per la salute.

Durante la gravidanza č molto importante seguire una dieta equilibrata che sia in grado di fornire tutti gli elementi nutritivi necessari alla futura mamma e al nascituro. Il fabbisogno di ferro in questi casi aumenta, soprattutto negli ultimi mesi, rendendone spesso necessaria un’integrazione specifica. E’ perň possibile cercare di mantenere un adeguato livello di ferro nell’organismo modificando la propria dieta in gravidanza in modo da incrementare il consumo di quegli alimenti che ne contengano in quantitŕ apprezzabili.

La dieta per la gravidanza deve quindi prevedere il consumo di alimenti vegetali che possano essere considerati buone fonti di ferro. Tra questi si trovano i cereali integrali, la soia, i legumi, gli ortaggi verdi e la frutta secca. Anche i semi di girasole contengono ferro in quantitŕ di circa 9 milligrammi per ogni 100 grammi di prodotto. E’ quindi essenziale aumentare la dose di questi alimenti nella dieta per la gravidanza in modo da assumere maggiori quantitŕ di ferro.

Il problema maggiore perň č rappresentato dal fatto che il ferro non č facilmente assimilabile da parte dell’organismo stesso, ma il suo assorbimento puň essere facilitato dall’assunzione di vitamina C che č contenuta in buone quantitŕ nella frutta fresca. Anche quest’ultima quindi dovrebbe essere sempre prevista nella dieta durante la gravidanza.

Deve invece essere evitato o comunque limitato il consumo di tč che contenendo tannino; tende infatti ad inibire l’assorbimento di questo prezioso elemento.

Una dieta in gravidanza ricca di ferro dovrebbe prevedere anche il consumo di carne rossa, spinaci, bietole, e patate se consumate con la buccia poiché ne č molto ricca. Anche l’uovo costituisce una importante fonte di ferro e pertanto non deve mancare nella dieta di una futura mamma.