Il primo ingrediente per educare i figli a mangiare da soli la pazienza! Il bambino far inevitabilmente dei pasticci all’inizio, ma ricordatevi che indispensabile per un “sano” approccio all’alimentazione evitare di mostrare nervosismo o addirittura sgridarlo se delude le vostre aspettative.

Non c’ un’et precisa in cui il bambino impara a portarsi il cibo in bocca. Come per altri aspetti dell’apprendimento, i bambini si differenziano l’uno dall’altro. C’ il bimbo curioso di provare cibi diversi e c’ quello pigro. Ci sono bambini che sviluppano di pi le abilit fisiche e la manipolazione e quelli che imparano pi in fretta a parlare. Consideriamo dunque un periodo che va dai sei mesi all’anno di et per cominciare ad educare i figli a mangiare da soli, proponendo loro cibo morbido in piccoli pezzi, da portare alla bocca con l’aiuto delle mani.Non si arriva alla forchetta se prima non si passa dalle mani!

Superato l’anno di et il bambino pu cominciare ad assumere i pasti dei grandi e sedere a tavola insieme a loro. I bambini apprendono per imitazione e dunque importante che la tavola sia imbandita per la famiglia, mantenendo uno stesso men e uno stesso orario per tutti. Evitate porzioni troppo abbondanti (per non dover “costringere” vostro figlio a finire) per educarlo a non sprecare il cibo; proponetegli un cucchiaio come prima posata da usare e successivamente una forchetta di piccole dimensioni. Osservate il vostro bambino, non forzatelo a usare una posata se vi rendete conto che ancora molto impacciato, ma se per comodit si affida ancora alle mani raggiunti i tre anni di et, cominciate in modo dolce ma con fermezza a “imporgli” l’uso delle posate.

Un bambino che ha una buona manipolazione degli oggetti sar capace anche di mangiare correttamente.
Mostrare entusiasmo nei confronti del cibo la prima regola per far incuriosire i bambini a provare piatti nuovi. Lodate la loro curiosit, non abbiate paura di far assaggiare loro le cose che state mangiando voi, ai bambini piace sperimentare!

Si pu organizzare una tavola per tutta la famiglia compatibile con i bisogni dei bambini? Certamente s. Sostituite la tovaglia di stoffa con una tovaglia in plastica lavabile. Mettete a tavola solo la portata principale gi versata nel piatto; eliminate i coltelli, usate bicchieri di plastica e…buon appetito!