Allattare al seno č il modo piů naturale di allevare un bambino. Non tutte le donne, perň, ne sono convinte, tanto che a tre settimane dal parto, il 60% delle mamme ha la tentazione di passare all’allattamento artificiale o lo ha giŕ fatto. Complice anche la posizione scorretta assunta spesso dalle neomamme che, di fatto, non aiuta il bambino ad imparare ad attaccarsi al seno nel modo giusto. Durante l’allattamento, infatti, la comoditŕ č fondamentale sia per la mamma sia per il piccolo: adottare una posizione corretta č importante anche per la prevenzione delle ragadi e per vivere questo momento con assoluta naturalezza e serenitŕ. Il bambino ha bisogno di tempo per imparare i movimenti fondamentali per una corretta suzione del latte e la mamma dovrŕ quindi sostenerlo nel modo piů giusto.

Ecco a cosa servono i famosi cuscini per l’allattamento. Si tratta di prodotti disegnati e progettati per supportare adeguatamente la schiena e per mantenere il bambino nella posizione corretta e all’altezza ideale per allattarlo facilmente al seno. In commercio ne esistono di svariate forme, dimensioni e colori; sono conosciuti anche come serpentoni e ciambellotti, ma tutti hanno la stessa funzione ovvero aiutare la mamma a tenere la schiena dritta e fare in modo che anche il bimbo stia in asse (orecchio, spalla e fianco allineati). Esistono anche specifici cuscini per la gravidanza che aiutano la donna a dormire bene e cuscini adatti sia per l’allattamento che per il periodo della gestazione.

I vantaggi, dunque, sono evidenti ed indiscutibili:
• aiutano il bambino ad assumere la posizione ideale per la suzione;
• favoriscono sonni tranquilli durante la gravidanza;
• sono soffici, leggeri ma, al contempo, molto resistenti;
• sono imbottiti con pula di farro o fibre naturali e rivestiti con materiali anallergici;
• sono sfoderabili e lavabili in lavatrice;
• sono prodotti multi uso pre e post nascita.

Il materiale utilizzato per l’imbottitura dona al cuscino allattamento un alto grado di sofficitŕ e di leggerezza ma anche una forte resistenza: il prodotto cosě realizzato, dunque, č in grado di mantenere la sua forma e permettere la corretta distribuzione delle pressioni di appoggio.
I cuscini per l’allattamento, infine, sono indispensabili sia per le mamme che hanno avuto un parto naturale sia per quelle che invece sono state sottoposte al taglio cesareo, le quali devono sopportare anche il fastidio dei punti e della sutura.