La cameretta č l’ambiente di casa dove i bambini trascorrono piů ore, in cui si addormentano e si svegliano: č perciň indispensabile che sia gradevole, sicura e ben arredata. Pochi accorgimenti trasformano qualsiasi stanza in una bella cameretta, anche se deve ospitare piccoli di etŕ diverse.

Innanzitutto, il pavimento delle camerette deve essere facile da lavare, perciň meglio evitare le moquette; la sensazione di calore di cui hanno bisogno i piccoli che gattonano puň essere data dal legno o da un bel tappeto, che possa essere facilmente pulito.
Per quanto riguarda le pareti, in commercio esistono molte carte da parati con disegni per bambini; se i fratellini hanno etŕ molto diverse, si rischia perň di imporre per qualche anno un disegno che risulterŕ inappropriato a uno dei due. Meglio ricorrere a una tinta fresca e acquistare nei negozi di bricolage o in rete un set di adesivi murali (o wall stickers, in inglese): la scelta č vastissima e la loro applicazione semplicissima.
Prevedete una luce a soffitto e uno o due punti luce da comodino, per il momento dell’addormentamento serale.

Poiché stiamo parlando di camerette che devono ospitare una coppia di fratelli, ecco alcuni consigli: Ricavate una zona separata per ciascuno di loro: se c’č un bambino in etŕ prescolare, deve poter contare su una zona gioco sul pavimento, lontana da ostacoli o oggetti contro cui urterebbe. I suoi giochi devono essere contenuti in un armadietto o in pratiche scatole, in cui verranno facilmente riposti al termine della giornata. Prevedete un piccolo tavolo con una seggiolina, dove potrŕ disegnare e leggere.
Se il piccolo č ancora in fasce, accanto al lettino va posto il fasciatoio: puň essere anche un comň o un tavolo corredato da un materassino. Una piccola mensola o un contenitore con tasche accoglieranno tutti gli oggetti necessari al cambio.
Passiamo all’area dei piů grandicelli: devono disporre di un letto comodo, che sarŕ il loro rifugio anche per momenti di lettura e relax. Una scrivania lunga almeno 120 centimetri garantirŕ lo spazio giusto per i compiti: va ben illuminata, con luce naturale e una lampada che non faccia ombre sul piano di lavoro. Una piccola libreria o una lunga mensola sopra la scrivania accoglieranno i libri e il materiale di cancelleria. In un armadio a due ante e una cassettiera troveranno posto gli abiti di entrambi i bambini.